Thailandia inesplorata 10 giorni

Thailandia inesplorata 10 giorni

Un tour per sportivi allenati. Trekking, Mountan bike e Kayak per raggiungere i punti più inesplorati della Thailandia.
Questo tour è stato creato per gli amanti dell’Avventura; le strutture utilizzate sono semplici hotel locali o guesthouse/case famiglia, le uniche che permettono una vera esperienza a contatto con i luoghi ed etnie locali.
Le guide scelte specializzate in Avventura e con formazione dedicata sono disponibili in lingua parlante italiano.

Thailandia inesplorata

GIORNO 1
BANGKOK – ARRIVO (-/-/-)

Arrivo a Bangkok! All’arrivo, incontro con la guida e trasferimento con bagagli all’hotel. Cena libera. Pernottamento a Bangkok.

GIORNO 2
VISITA DI BANGKOK (C/P/C)

8.30am Incontro con la guida presso il vostro hotel, partenza per una giornata di visita della Città degli Angeli usando i trasporti pubblici.

Percorso a piedi dall’hotel per imbarcarsi a bordo dello Sky-train per ammirare il paesaggio dal monobinario che passa sopra le strade di Bangkok fino ad arrivare al fiume dove tramite traghetto locale si naviga l’imponente fiume Chao Praya fino al molo di Tha Thien per visitare il Wat Pho, luogo di gran importanza per il massaggio Tailandese in cui é inoltre possibile ammirare il Budda reclinato.

In seguito, trasferimento in tuk tuk al meno famoso, ma non meno impressionante, monte Golden. Si tratta della collina più alta di Bangkok realizzata dall’uomo e la sua cima era anticamente il punto più alto della città. Sul retro del tempio si trova l’inizio del Khlong Sean Saep, un canale che attraversa il centro di Bangkok e che permette di raggiungere in taxi nautico la casa di Jim Thomson.

Questa visita permette di seguire le orme del celebre mercante di seta. Visita della splendida mansione in teca di questo carismatico commerciante americano. Tempo per visitare le comunità locali che fornivano la seta all’imprenditore, in cui vengono tuttora usate tecniche di lavorazione tramandate di generazione in generazione.

Pranzo in un ristorante locale. Ritorno a bordo per avanzare un paio di stazioni fino al molo prossimo all’hotel; trasferimento alla stazione ferroviaria per imbarcarsi a bordo del treno per Chiang Mai. Cena al sacco sul treno. Pernottamento a bordo.

La Thailandia riaprirà completamente ai viaggiatori vaccinati a metà ottobre, afferma il primo ministro

GIORNO 3
VISITA DI CHIANG MAI (C/P/C)

Arrivo a Chiang Mai! Trasferimento lungo il sentiero dei monaci sulla montagna Doi Suthep. Questo sentiero era anticamente usato dai monaci per salire sulla montagna e raggiungere il tempio di Wat PhraThat, la stessa destinazione prevista per l’escursione.

Si inizia a camminare ai piedi della montagna per salire lentamente la gradevole collina. Dopo una trentina di minuti si raggiunge il Wat Pha Lat, uno dei templi meno visitati di Chiang Mai. Questo tempio è nascosto dai turisti, accessibile solo attraverso il sentiero. Pausa per ammirare questo luogo misterioso e nascosto in mezzo alla giungla. Trasferimento fino al Wat Phra That.

Mentre le guide spiegano i principi della religione locale si possono osservare le splendide vedute di Chiang Mai. Dopo un delizioso pranzo, trasferimento in minivan fino alle montagne per visitare il bianco villaggio hmong in cui gli abitanti vivono ancora secondo le antiche tradizioni.

Trasferimento in hotel per un paio d’ore di relax. Per la serata é prevista la divertente visita al bazar notturno di Chiang Mai. I commercianti locali offrono la loro merce e si possono assaggiare diverse delizie tradizionali per poi concludere con una cena a base di piatti tailandesi in una delle bancarelle di strada. Pernottamento a Chiang Mai.

Esperienza spirituale

GIORNO 4
CHIANG MAI – MAE KUANG DAM (C/P/C)

Trasferimento a sud di Chiang Mai fino a Wiang Kum Kam o Città Perduta, anticamente capitale del Regno Lanna. Dopo una breve escursione in navetta intorno al sito principale, si parte verso la diga di Mae Kuang.
Pranzo in un ristorante locale vicino alla diga. Imbarco a bordo di una barca locale per attraversare il lago. Salita di una collina a piedi per poi continuare con un breve trasferimento fino al Tree House Resort. L’avventura di oggi finisce qui.
Una volta arrivati, tempo per il relax, passeggiare nel giardino biologico e scoprire il villaggio vicino e la grotta dei pipistrelli.
Pernottamento presso la diga di Mae Kuang.

GIORNO 5
MAE KUANG DAM – DIGA DI MAE NGAT (C/P/-)

Percorso in bicicletta lungo la bella stradina che segna il confine del Parco Nazionale Sri Lanna e che porta alla Namtok Bua Tong (Sticky Waterfalls). La maggior parte del percorso é realizzato su strada asfaltata, rendendo il transito in bicicletta più comodo.

Prima del pranzo, fermata alla Diga di Mae Ngat per degustare una bibita fresca e della frutta. Il percorso prosegue in barca. Trasferimento di 20 minuti al ristorante galleggiante in kayak. Tempo per nuotare nelle acque rinfrescanti prima del pranzo. Nel pomeriggio, ritorno a Chiang Mai e serata libera.

Thailandia inesplorata

GIORNO 6
CHIANG MAI (C/-/-)

8.30am Incontro con la guida presso l’hotel di Chiang mai.

Escursione presso il parco nazionale Mae Sa, passeggiata presso le cascate che si sviluppano in 10 livelli, ogni livello presenta una cascata. E’ possibile fare il bagno o semplicemente godersi il panorama.

  • Visita al Queen Sirikit Botanic Garden, il giardino della Regina, dove si trova anche il laboratorio di impollinazione delle orchidee, simbolo della nazione.

Presso il parco si possono visitare, oltre i giardini botanici, anche le serre dove sono stati ricreati diversi paesaggi naturali, c’è la serra della foresta pluviale amazzonica, il deserto del Saharale piante carnivore e numerose serre con i fiori di loto di tutto il mondo.

Sosta per il pranzo nei pressi dei giardini botanici, sul torrente del fiume Mae Sai Noi si mangia nello stile tradizionale locale su di una piattaforma in bamboo galleggiante.

Ultima tappa della giornata il tempio d’argento Wat Sri Suphan, il tempio è uno spettacolo architettonico completamente rivestito d’argento, anche il pavimento è fatto con enormi lastre di argento intagliato con disegni delle costellazioni.

Thailandia inesplorata

GIORNO 7
DOI INTHANON – CHIANG MAI (C/P/-)

Ore 08.30 am : Incontro con la guida presso l’hotel di Chiang mai.

Partenza per il Doi Inthanon National Park. È la montagna più alta in Thailandia, 2565 metri un’altezza impressionante per il Regno di Thailandia.

Il parco nazionale di 1000 kmq che circonda il picco ha sentieri, cascate e due stupa monumentali eretti in onore del re e della regina.

Visita guidata dei due stupa sulla vetta della montagna e dei relativi giardini reali. Assaggio dei prodotti locali venduti dall’etnia tribale Hmong.

Pranzo presso le cascate Wachirathan. Nel parcheggio subito sotto la cascata ci sono diversi ristorantini di pollo e pesce alla griglia.

Visita della cascata Wachirathan alta 80mt è la cascata più alta del parco nazionale, un vero spettacolo!

La cascata è visibile da due versanti, quello alto raggiungibile con un piccolo trekking di 20 minuti, e quello basso dove è possibile entrare in acqua sfruttando le piscine naturali che si formano sotto il getto della cascata.

Trasferimento in hotel a Chiang mai al termine della visita.

doi inthanon national park, chiang mai

GIORNO 8

CHIANG MAI – CHIANG RAI (C/P/C)

È arrivato il momento di lasciare la città e cercare una destinazione più naturale! Prelievo in hotel e trasferimento verso Chiang Rai. (3 ore di trasferimento)

Partenza per il villaggio di etnia Akha, il villaggio è collegato con un sentiero percorribile in auto di 7km che attraversa risaie e piantagioni di tè. Una volta arrivati al villaggio sarete ospiti per il pranzo presso una famiglia locale, potrete provare il cibo della loro etnia e vedere la preparazione.

A pochi minuti di trekking a piedi dal villaggio c’è la cascata Huay Keow, è possibile visitare la cascata o semplicemente fare una passeggiata presso il villaggio.

A ritorno dal villaggio sosta presso le sorgenti termali. Le sorgenti naturali hanno acqua sulfurea riscaldata dal sottosuolo: l’acqua arriva alla sorgente ad una temperatura di 86°C e gli abitanti locali usano le vasche per lessare le uova e venderle ai passanti.

Trasferimento in hotel a Chiang Rai

Thailandia inesplorata

GIORNO 9
Chiang rai – Triangolo d’oro – confine Myanmar (C/P/C)

8.30am Incontro con la guida presso l’hotel di Chiang rai.

Visita del tempio (Wat Tham Pla) grotta delle scimmie, il tempio nei pressi della grotta è un rifugio per le numerose scimmie che vivono sulle colline.

Partenza per il triangolo d’oro. Arrivati a Chiang Saen, la prima sosta una volta arrivati al triangolo d’oro sarà presso il promontorio del triangolo d’oro, un view point unico da cui potrete vedere l’intera area del triangolo d’oro dove si incontrano 3 nazioni, Laos, Myanmar e Thailandia.

Ore 12.00 Sosta per il pranzo presso una fattoria immersa nelle risaie

Dopo pranzo si parte per Mae Sai, la città più a nord della Thailandia, a confine con il Myanmar si sviluppa un’enorme mercato di prodotti di tutti i tipi. Su richiesta pagando il visto giornaliero presso la dogana in Myanmar è possibile entrare in Myanmar e visitare la città di Takilek.

Thailandia del nord - Mae Salong, Doi Tung, triangolo d'oro.Tour Triangolo d'oro

GIORNO 10
CHIANG RAI – PARTENZA (C/-/-)

Mattina libera per esplorare la zona vecchia di Chiang Rai o per rilassarsi a bordo piscina. Ore 11am trasferimento in aeroporto e partenza per il proseguimento del viaggio o rientro in Italia.

 

 

Contattaci per avere maggiori informazioni; il prezzo dipende dal numero di partecipanti e dal periodo di viaggio. 

Condividi!

Fant-Asia Travel: Tour Operator in Thailandia

Fant-Asia Travel: Tour Operator Italiano in Thailandia
Indirizzo

327/8 SOI BANMAI 22 MOO 4 RIMKOK, MUANG
CHIANG RAI 57100 THAILAND
E-mail: lucarelli@fant-asiatravel.com
+66 97 0826347 | +66 87 5454693
Orario: 9.00-17.00 | La domenica chiusa

Tourism Authority of Thailand Licence TAT License No.24/00785
La licenza del TAT (Tourism Authority of Thailand) è la licenza governativa che garantisce la serietà delle imprese che operano nel settore del turismo in Thailandia.

Contattaci

Sunisa  Socheoiya Ms. Sunisa Socheoiya
Sales Manager (Thailand)
sunisa@fant-asiatravel.com

Luca  Lucarelli Mr. Luca Lucarelli
Responsabile prenotazioni
lucarelli@fant-asiatravel.com
Skype: lucarelli_78

Leggi anche "Tour Operator in Thailandia"...

E non esitare a contattarci se hai bisogno di ulteriori informazioni!

Seguici su Facebook e Google+